Sei Qui » Home » Trekking naturalistico-archeologico - Orgosolo - Supramonte - Provincia di Nuoro

Trekking Naturalistico e Archeologico - Orgosolo - Supramonte

  1. Su' Sielhone - [Leggi dettagli]
  2. Traversata del Supramonte - [Leggi dettagli]
  3. Trekking Archeologico e Naturalistico - [Leggi dettagli]
  4. Trekking nel Supramonte e Gennargentu - [Leggi dettagli]
Trekking in SupramonteTrekking in SupramonteTrekking - tacchi calcarei

Trekking in Sardegna? E già sembra di no eppure è possibile. E vero siamo conosciuti per il mare, che a vostro dire è il più bello del Mondo o quasi.

Tutti parlano della “Sardegna = Mare”, eppure da un po di anni cari amici della Natura, della Cultura e della Enogastronomia, tanti di voi scelgono il binomio, mare-montagna in Sardegna, percorrendo sentieri e luoghi dove i panorami e il silenzio danno la sensazione che il tempo si è fermato.

Posti dove ancora esiste un mondo rurale e arcaico, e dove ancora possibile incontrare animali selvatici come i mufloni, l’aquila reale , il gipeto , e gli animali domestici liberi di vagare sul territorio.

Incontrare i pastori, i veri guardiani e conservatori di questi posti, più di una volta anche loro accompagnatori e guide per dare ospitalità e conoscenza del territorio che attraverseremo.

In Sardegna si può fare trekking tutto l’anno, d’inverno, in primavera, con le sue mille infiorescenze, in autunno; per gli amanti della fotografia i colori della Sardegna sono straordinari.

In questi periodi i percorsi che organizziamo partono da 1 fino a 7 giorni, per attraversare il Supramonte partendo da Orgòsolo fino a Urzulei, Baunei, Dorgali e poi arrivare a vedere le falesie e il mare cristallino della costa orientale.

Oppure attraversare il Gennargentu per arrivare nel Supramonte stando sempre a una quota media di 1100 mt. Anche d’estate, con brevi percorsi mattutini all’ombra di lecci secolari, e possibile fare trekking.

La nostra società organizza questi percorsi con l’ausilio di guide esperte, che parlano anche le lingue straniere , tra cui il francese il tedesco (ma vinzas sa limba sarda) iscritte all’albo regionale delle guide ambientali e naturalistiche, e all’associazione nazionale G.A.E. che con la loro esperienza e passione vi faranno conoscere l’entroterra di questa ISOLA Straordinaria.

 

Espanol
English
Deutsch
Francais

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player